Bergamo, atto vandalico su idroambulanze della Croce Rossa: “vile gesto che colpisce tutta la comunità”

Spread the love

emergence-live.com – urly.it/3dx7s

Si registra l’ennesimo atto vandalico che la notte scorsa, presso il Porto Ponecla di Predore, ha reso inutilizzabili due idroambulanze del Comitato CRI di Bergamo Hinterland pronte a entrare in servizio per la stagione estiva sul lago di Iseo

A soli due giorni dall’inaugurazione della sede a Carzano, su Montisola, in condivisione con i colleghi di Camunia Soccorso, Croce Rossa subisce un duro colpo ai danni, soprattutto, di chi avrebbe potuto beneficiarne.

Vandalismo sulle idroambulanze, sull’episodio è intervenuto il Presidente della Croce Rossa Italiana, Francesco Rocca:

“Ancora una volta ci troviamo ad assistere a un gesto vile che stavolta ha danneggiato due nostri mezzi pronti per servire la comunità. Esprimo la mia solidarietà ai volontari indirettamente colpiti da questa aggressione ai quali il comitato nazionale ha già assicurato il suo supporto affinché il servizio riparta subito.

Condanno aspramente i responsabili di questo spregevole gesto con la speranza che vengano consegnati alla giustizia”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *