Responsabilità medica: l’ospedale deve controllare le sacche per emotrasfusione

Spread the love

studiocataldi.it-

Lucia Izzo | Per la Cassazione con il rapporto di spedalità la struttura si impegna a fornire un’assistenza sanitaria completa: sia la prestazione medica principale che gli obblighi di protezione accessori

L’ospedale che ha effettuato l’emotrasfusione, a cui ha fatto seguito la contrazione di un’infezione in capo al paziente, rischia una condanna per risarcimento danni se non dimostra di aver eseguito i controlli sulle sacche di sangue imposti dalla normativa vigente e dunque esigibili anche in relazione alla provenienza delle sacche stesse.

Fonte: Responsabilità medica: l’ospedale deve controllare le sacche per emotrasfusione https://www.studiocataldi.it/articoli/42347-responsabilita-medica-l-ospedale-deve-controllare-le-sacche-per-emotrasfusione.asp#ixzz70QVj1ZV3

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *