A Roma torna l’emergenza rifiuti. La stanchezza dei cittadini

Spread the love

IT-EURONEWS.COM – urly.it/3dy4a

Un’emergenza nell’emergenza che Roma si trova ad affrontare, mentre la tensione tra l’amministrazione capitolina e la regione sale. Mucchi di spazzatura accanto ai secchioni stracolmi. Scarti ancora non portati fuori dalla capitale.

Una situazione resa ancora più critica da discariche e termovalorizzatori al momento inutilizzabili. Mentre le temperature estive aumentano, i cittadini protestano.

Un problema che esiste da tempo e che si è aggravato dopo la chiusura della discarica di Malagrotta nel 2013. La città che non riesce in modo autonomo a smaltire i rifiuti, è costretta a farlo in altre regioni italiane.

Ma il problema non si abbatte solo sui cittadini, ma anche sul settore ristorazione. La Fiepet Confesercenti di Roma e Lazio, rappresenta circa 4.000 esercizi nella capitale. I dati parlano di incassi ridotti a causa dell’emergenza. Per ascoltare le considerazioni di Claudio Pica, Presidente “FIEPET Lazio e Roma” clicca il video qui sopra.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *