Caldo record in Usa, pompieri impotenti contro i roghi: “L’acqua evapora prima di colpire le fiamme”

Spread the love

fanpage.it –

fanpage.it – urly.it/3dynm

Il caldo record che da settimane sta interessando il nord America generando una serie di incendi spaventosi e anche centinaia di morti in Canada, ha colpito ora anche l’ovest degli Stati Uniti dove da giorni si assiste a temperature pericolosamente vicine ai 50 gradi. Anche qui col passare dei giorni lo scenario sta diventando drammatico a causa dei continui incendi che in poco tempo vanno fuori controllo. Gli stati interessati sono quelli della California, del Nevada, dell’Arizona, dell’Oregon e dell’Idaho dove vasti incendi hanno divorato ettari ed ettari di terreni tra l’impotenza dei vigili del fuoco. Gli incendi, spesso provocati da fulmini, hanno distrutto larghe porzioni della regione forestale della Sierra Nevada e della foresta nazionale di Fremont-Winema.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *