Nomine Rai, continua la bagarre – a cura di Telpress

Spread the love

adginforma.it – urly.it/3dzmf

Soldi presidente Rai, sì del Cda. Il Pd ora teme l’opa leghista sui Tg (Repubblica, Corriere e altri). Penultima tappa nel processo di nomina dei vertici Rai. La presidente proposta dal ministro Franco passa l’esame del cda. Ora serve il sì del Parlamento. Perplessità e veti incrociati rischiano di impallinare la candidata. Così potrebbe rientrare in gioco la Agnes in quota Fi. Il governo resta fermo sul nome della manager. Mercoledì in Vigilanza il voto sulla presidente Soldi. Fdi protesta per essere rimasto fuori dalla partita dei consiglieri di nomina parlamentare. La Lega sta tentando una mediazione affinché non venga bocciata la figura espressa per la tv pubblica da Mario Draghi.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *