Giustizia: stop del tribunale di Roma a 4250 assunzioni

Spread the love

studiocataldi.it –

Annamaria Villafrate Bloccate 4250 assunzioni presso il Ministero della Giustizia per i vincitori dei concorsi indetti in violazione dell’Accordo sulla mobilità interna

La II Sezione Lavoro del Tribunale di Roma con l’ordinanza n. 11635/2021 (sotto allegata) stoppa le assunzioni presso il Ministero della Giustizia dei vincitori dei concorsi indetti dopo l’Accordo sindacale del 15 luglio 2020, che prevedeva l’attivazione delle procedure di mobilità interna per tutte le qualifiche.
Una svista che ha portato la Federazione dei Lavoratori Pubblici a presentare un procedimento d’urgenza per bloccare le assunzioni previste in violazione di quell’Accordo.

Fonte: Giustizia: stop del tribunale di Roma a 4250 assunzionihttps://www.studiocataldi.it/articoli/42424-giustizia-stop-del-tribunale-di-roma-a-4250-assunzioni.asp#ixzz71BQiqy7W

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *