Bimba dimenticata in auto dalla baby sitter: dopo sette ore la trova morta

Spread the love

fanpage.it – urly.it/3d-qn

Una bimba di due anni è morta in macchina, al caldo. A dimenticarla è stata la baby sitter, che aveva l’incarico di portarla a scuola. La tragedia si è consumata a Homestead, in Florida. La protagonista si chiama Juana Perez-Domingo e ora è stata arrestata con l’accusa di omicidio colposo. La donna, quarantatreenne, ha preso la piccola a casa la mattina presto – secondo quanto riportano i media locali – ma ha trovato l’asilo nido in cui la doveva accompagnare ancora chiuso. A quel punto la decisione di tornare indietro e fermarsi a casa sua, probabilmente per attendere che l’asilo aprisse e a quel punto tornare indietro.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *