McDonald’s si rifiuta di servire i vigili del fuoco dopo un turno di 15 ore – un ristorante vicino ha letteralmente aperto le sue porte per servirli

Spread the love

firerescuee1.ccom –

Quando i pompieri sono entrati nell’atrio per ordinare, sono stati respinti. Il membro dello staff di un altro ristorante ha visto l’incidente e ha chiamato Tracy Syanovitz, il proprietario di un Chops Bistro, che ha fatto riaprire il ristorante già chiuso e li ha fatti rifocillare.

Un rappresentante di McDonald’s ha rilasciato una dichiarazione in cui recitava: “Sostenere i primi soccorritori è fondamentale per i valori della mia organizzazione. Ci impegniamo a servire la nostra comunità e abbiamo fornito migliaia di pasti gratuiti ai nostri vigili del fuoco e ai primi soccorritori che combattono gli incendi locali da generazioni.

Siamo scoraggiato nel sentire di questo incidente che non riflette le grandi aspettative che ho fissato per la mia organizzazione. Non vediamo l’ora di continuare a servire i vigili del fuoco che stanno lavorando coraggiosamente per combattere l’incendio dell’Oregon”.  

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *