Omicidio a Tor Marancia: litiga con l’amico per il tabacco e lo uccide con 30 coltellate

Spread the love

ROMATODAY.IT – urly.it/3f21w

Poco meno di 7 euro. Questa la somma costata la vita ad un 36enne ucciso con 30 coltellate da un suo coetaneo per non avergli ripagato il tabacco che gli aveva comprato poco prima ad un distributore automatico. L’omicidio si è consumato stanotte a Tor Marancia con l’assassino poi arrestato dalla polizia.

In particolare la lite è scoppiata fra due cittadini afgani che da tempo vivevano insieme nello stesso camper, parcheggiato in via di Santa Petronilla.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *