Il Cammino dei Briganti tra paesi medievali e la natura selvaggia

Spread the love

SIMONA CONSONI – Un percorso naturalistico di 100 km tra l’Abruzzo ed il Lazio

 Il Cammino dei Briganti è percorribile in 7 giorni oppure anche tappa per tappa, a quote medie (tra gli 800 e i 1300 m. di quota) seguendo proprio le orme dei briganti della Banda di Cartore tra la Val de Varri, la Valle del Salto e le pendici del Monte Velino. Il territorio è di confine, oggi tra Abruzzo e Lazio, ieri tra Stato Pontificio e Regno Borbonico. I briganti vivevano sul confine per passare da una parte all’altra in base alle minacce con arrivo da Sante Marie, vicino a Tagliacozzo (AQ).I briganti non erano proprio malviventi, più simili ai partigiani, lottavano contro l’invasione dei Sabaudi, che avevano costretto il popolo a entrare nell’esercito. Erano spiriti liberi, che non volevano assoggettarsi ai nuovi padroni, per questo erano entrati in clandestinità. Una storia fatta anche di rapimenti, riscatti e violenza. Una storia di 150 anni fa. Oggi l’esperienza dei viaggiatori antichi viene riproposta viaggiando a piedi, da paese a paese, tra terre di boschi e montagne. Segnato e con posti tappa attrezzati, è ben percorribile a piedi o in bicicletta e attraversa la Marsica in Abruzzo e il Cicolano del Lazio. Tutti i borghi che si incontrano lungo il cammino sono di origine medievale e ricchi di storia, in ciascuno di questi piccoli paesi si possono gustare i piatti delle tradizioni locali e pernottare in strutture a conduzione familiare come il Bed & Breakfast “A Casa di Giulia”Simona Consoni

Per i più appassionati esperti di trekking, per gli operatori del benessere ed anche per i meno esperti ma amanti della natura, il cammino dei Briganti è sempre una bellissima esperienza da provare almeno una volta nella vita da soli o in gruppo. 

———————————————-

Il Cammino dei Briganti: un viaggio tra la magia della natura ed un percorso introspettivo

ROBERTA VINCI

Per i più appassionati esperti di trekking, per gli operatori del benessere ed anche per i meno esperti ma amanti della natura, il cammino dei Briganti è sempre una bellissima esperienza da provare almeno una volta nella vita da soli o in gruppo.

In ogni cammino inizia una storia. Lunghi sentieri che segnano la strada di un avventura tutta da nuova da vivere tra profumi, colori, paesaggi unici immersi nella natura e nei propri pensieri. Un Viaggio introspettivo che incontra la magia di un posto incontaminato che ha tanto da regalare tra esperienze sensoriali ed incontri casuali che cambiano la vita…
Iniziando il cammino non sarai più lo stesso…passo dopo passo scoprirai una persona diversa.Si parte dalla consapevolezza di quanta magia abbiamo intorno. L’incontro con la natura che ti farà sentire al centro dell’universo dei tuoi pensieri e dalla quale potrai ricevere tanto, ossigenandoti di essa. Sarà come entrare in una meditazione profonda, nutrendo  il tuo animo più di ogni altra cosa. Riscoprirai la bellezza delle cose semplici e la piacevolezza di vivere l’esperienza immersa nel verde del cuore dell’Abruzzo. Da Sante Marie a San Donato si tratta di un anello lungo 100 km all’insegna del benessere psico-fisico.Cosa aspetti a provarlo? In alcune strutture come Il Bed & Breakfast “A casa di Giulia” avrai la piacevolezza di fermarti per un sonno rigenerativo, proprio lì

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *