Baby Gang, foglio di via per il rapper: non può tornare nel Comune di Lecco, sua città d’origine

Spread the love

corriere.it – urly.it/3fbpf

Foglio di via obbligatorio per Baby Gang. Divieto di tornare nel Comune di Lecco per il rapper Zaccaria Mouhib, vent’anni ancora da compiere, già allontanato per tre anni dalla riviera romagnola e destinatario di un Daspo a Milano insieme con Rondo da Sosa (divieto di accesso per due anni a «locali di pubblico intrattenimento e agli esercizi pubblici di somministrazione di alimenti e bevande», per «pericolosità sociale grave, concreta e attuale»).

Il provvedimento nei confronti del cantante è scattato dopo la registrazione in città del video del nuovo singolo «Lecco city» (torce, fumogeni, armi in pugno) e la successiva festa con il ritrovo di una sessantina di giovani organizzata nel rione di Santo Stefano nella notte tra giovedì e venerdì.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *