Femminicidio nel Catanese, è di Noto la donna uccisa, “atto ignobile, siamo sotto shock

Spread the love

blogsicilia.it – urly.it/3fd-4

E’ sotto shock Noto la città di Ada Rotini, la donna di 46 anni, uccisa in via Boscia, una strada del centro abitato di Bronte, nel Catanese, dal marito con cui stava per separarsi.

“Il femminicidio è l’atto più ignobile – dice il sindaco di Noto, Corrado Bonfanti – che una persona di sesso maschile possa compiere. C’è qualcosa che non quadra perché nonostante gli sforzi profusi dalle associazioni di volontariato e gli interventi dello Stato, il carnefice riesce quasi sempre a uccidere la sua vittima. Sensibilizzazione generale e iniziative nel sociale sono necessarie ma non sufficienti; bisogna mettere subito le donne minacciate in sicurezza senza alcun tentennamento e con norme precise ed efficaci”

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *