Due bombe in un cantiere sul lungomare. Un’altra a lama Martina

Spread the love

molfettaviva.it – urly.it/3ffv1

Due forti boati dopo le ore 23.30 di ieri, sono stati avvertiti in una delle zone residenziali e di espansione di Molfetta, a Levante. Due ordigni sono stati piazzati in un cantiere edile di via don Grittani e sono stati fatti esplodere. Poco dopo, un’altra esplosione: stavolta in viale della Libertà, nelle vicinanze di lama Martina.

Le deflagrazioni sono avvenute in due cantieri edili, riconducibili a un imprenditore del posto, in cui si lavora per edificare palazzine (in via don Grittani e via Nisio, chiusa al traffico) e villette a schiera (in viale della Libertà). E hanno risvegliato di soprassalto gli abitanti della periferia di Levante, fra il lungomare Colonna, dove sorge la sede dell’Inps, la piscina e lo stadio Poli, e lama Martina. Un attentato oppure un’intimidazione? Di sicuro un episodio eclatante per la città di Molfetta.

…..In molti si sono svegliati dopo i forti rumori, mentre immediato è stato l’arrivo, sul posto, da parte dei Carabinieri dell’Aliquota Radiomobile e dei Vigili del Fuoco del locale Distaccamento

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *