Austria, mummifica la madre morta e la copre con la sabbia del gatto: l’orrore di un figlio, tutto per soldi

Spread the love

liberoquotidiano.it – urly.it/3fg91

Per continuare a prendere la sua pensione un uomo di 66 anni ha tenuto nascosto il cadavere della madre morta a 89 anni. Così prima ha congelato la salma e poi l’ha mummificata. I fatti, riportati da Il Messaggero, sono accaduti in Austria, a Innsbruck. Dove la polizia è riuscita a scoprire la frode.

Il decesso della donna era avvenuto nel giugno del 2020. Ma grazie al Covid era riuscito a tenerlo nascosto. La giustificazione che l’uomo dava al fratello quando gli chiedeva della madre, infatti, era che a causa della pandemia non avrebbe potuto vederla perché malata e ricoverata. E’ stato invece il portalettere a insospettirsi: voleva consegnare l’assegno sociale direttamente alla donna ma il figlio era sempre stato particolarmente deciso quando chiedeva un incontro. Così il postino ha avvertito la polizia che ha quindi avviato l’indagine.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *