Papa Francesco incontra Orban a Budapest: colloquio di 40 minuti. Bergoglio: “Va spenta la minaccia dell’antisemitismo in Europa”

Spread the love

ilfattoquotidiano.it – urly.it/3fg8_

Papa Francesco ha incontrato a Budapest il presidente della Repubblica d’Ungheria, Janos Ader, il primo ministro Viktor Orban e il vice primo ministro Zsolt Semjen per circa 40 minuti. Da quanto si apprende, Bergoglio e il presidente ungherese hanno parlato del ruolo della Chiesa nel Paese e di difesa della famiglia. Orban, invece, avrebbe chiesto al Papa di “non far perire il cristianesimo in Ungheria”. Il portavoce del primo ministro ungherese ha riferito che al Papa Orban ha dato come regalo una copia della lettera che il re ungherese Béla IV nel 1250 aveva scritto a Innocenzo IV, in cui chiedeva l’aiuto dell’Occidente contro i bellicosi tartari che minacciavano l’Ungheria cristiana.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *