Incendio nel Pescarese, chiesto lo stato di emergenza

Spread the love

ilpescara,it – urly.it/3fm63

Il Parco nazionale della Maiella brucia da 7 giorni, e sono già andati in fumo 100 ettari. Domato, invece, l’incendio di sterpaglie che ha interessato un’area a Castiglione a Casauria

a raggiunto un’estensione di cento ettari l’incendio che ormai da una settimana sta interessando il Parco nazionale della Maiella, nel versante pescarese tra Lettomanoppello e Serramonacesca, sotto Passolanciano. In fumo area naturale, pascoli arborati e pineta. Il rogo, divampato domenica scorsa, nonostante l’impegno senza sosta dei soccorritori non è stato ancora completamente spento. La bonifica dell’area sta continuando in queste ore.

Ci sono ancora alcuni fumaioli che i pompieri stanno monitorando per evitare che, con l’aumentare del vento, le fiamme possano espandersi nuovamente.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *