Video – La Manica, “C’erano i corpi dei migranti che galleggiavano”: il racconto del soccorritore

Spread the love

it.eeuronews.com – urly.it/3gmkv

harles Devos è il responsabile regionale dell’associazione Lifeboat SNSM. Racconta quello che ha visto: “In mare, è stato drammatico. C’erano corpi che galleggiavano: è stato molto, molto scioccante. Quindi, abbiamo recuperato tutte le persone che abbiamo visto a bordo. Abbiamo tirato su sei persone.Erano tutte morte. C’era una donna, purtroppo una donna incinta, e un giovane di 18 o forse 20 anni. Il resto erano uomini adulti”.

Calais si guarda alla Manica come a un cimitero. I residenti hanno illuminato la notte con le candele: un omaggio alle tante vite spezzate, tra le quali ci sono anche quelle di cinque donne e una bambina.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *