Video – Ucraina, Zelensky denuncia: “60 morti in una scuola per i bombardamenti di Mosca”

Spread the love

– Meteoweek

Sabato le forze russe hanno bombardato una scuola nella parte orientale dell’Ucraina. Lo ha riferito ieri il presidente ucraino Volodymyr Zelensky“Ieri, nel villaggio di Bilohorivka, nella regione di Lugansk, una bomba russa ha ucciso 60 civili, ha detto Zelensky videocollegato coi leader del G7. “E’ stato un attacco preciso. Questo è un altro crimine di guerra degli occupanti”, ha aggiunto in un video sul sito ufficiale della presidenza. All’interno della scuola, riportano i media ucraini, avevano trovato riparo 90 persone. Circa 30 di loro sono state messe velocemente in salvo:

Mentre sono più di 170 i civili evacuati da Mariupol. Tra questi, circa 40 sono usciti dall’acciaieria Azovstal. I civili evacuati hanno raggiunto Zaporizhzhia, la città nella parte sud-orientale trasformata in un centro di accoglienza per gli esuli dai territori occupati da Mosca

All.:

https://youtu.be/AvDkDOPthx0?t=17

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.