Ucraina, Kiev: “Cadaveri di soldati russi abbandonati nei villaggi e in treni freezer”

Spread the love

https://www.quotidiano.net/esteri/ucraina-cadaveri-soldati-russi-1.7655254

Kiev, 10 maggio 2022 – Decine di cadaveri di soldati russi sarebbero stati abbandonati nei villaggi liberati dai soldati ucraini nella regione di Kharkiv. Lo afferma su Telegram il capo dell’amministrazione militare regionale, Oleg Sinegubov, riportato da Ukrinform. Al Jazeera English mostra una situazione simile anche nella regione di Kiev: “Corpi di soldati russi dentro grandi sacchi bianchi in un vagone refrigerato di un treno”

“Troviamo i loro corpi per le strade, nelle case, non sono stati nemmeno sepolti, li hanno lasciati nelle discariche. Quando si ritirano, non prendono i corpi dei loro soldati. Ciò testimonia ancora una volta la loro etica, i principi e le regole di guerra”, ha detto Sinegubov. Il capo della regione di Kharkiv ha ricordato che esistono convenzioni e regole internazionali per il trasferimento dei corpi dei caduti: “L’Ucraina non viola questi requisiti e, se ci sono richieste dalla Russia, verranno prese le misure necessarie dai ministeri competenti e dall’Ufficio del Presidente”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.