Asiago, non vede il filo spinato e si schianta in mountain bike: morto escursionista

Spread the love

https://www.ilgiorno.it/cronaca/asiago-mountain-bike-morto-1.7845472

Asiago (Vicenza), 2 luglio 2022  – Un 63enne di Bassano del Grappa (VIcenza) è morto per una violenta caduta con la mountain bike nella Valmaron in zona Altopiano di Asiago.

L’uomo, in gita assieme ad un amico, non si è infatti di una doppia delimitazione con il filo spinato. Inevitabile l’impatto, per cui era stato sbalzato al di sopra del reticolato, finendo 4 metri oltre e sbattendo violentemente al suolo. Il compagno ha dato l’allarme tentando di rianimarlo sino all’arrivo dei sanitari del Suem 118 e del Soccorso alpino con l’elicottero. Sbarcati con il verricello a una ventina di metri di distanza, equipe sanitaria e tecnico di elisoccorso dell’elicottero di Treviso emergenza hanno raggiunto l’uomo, ma purtroppo non è restato altro che constatarne il decesso dovuto ai gravi traumi riportati. Sul posto i Carabinieri e una squadra del Soccorso alpino di Asiago che, ottenuto dalla magistratura il nulla osta per la rimozione, hanno imbarellato la salma e la hanno trasportata fino alla strada, per poi affidarla al carro funebre.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.