Allarme per la “pandemia emozionale” tra i minori. +46% di istinti suicidi, autolesionismo, ritiro sociale

Spread the love

Rispetto al 2019, quando è esplosa la pandemia, oggi più del 31% di italiani soffre di depressione. Il 32% di ansia e ben il 41% di “distress”. Ovvero di stress molto accentuato. Più dura la condizione per chi ha vissuto il Covid in prima linea. Come personale medico e paramedico, degenti e familiari. Il 42% in più soffre di ansia. Il 40% in più di insonnia. E il 28% in più di disturbo post-traumatico da stress.

Sos minori. L’onda lunga della pandemia. +46% di istinti suicidi, autolesionismo, ritiro sociale. Ecco ciò che la pandemia ha tolto agli italiani. Long Covid: una persona su 5 soffre di depressione. Il 40% in più rispetto al periodo pre-emergenza sanitaria. Armando Cozzuto è il presidente dell’Ordine degli Psicologi della Campania. E già in piena pandemia aveva esortato ad attenzionare il prima possibile soprattutto le fasce sensibili della popolazione. Come bambini, adolescenti, anziani, persone con disabilità.

CONTINUA A LEGGERE: interris – urly.it/3pmv1

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.