Brillamento a S. Vito del più grande residuato bellico mai trovato in zona

Spread the love

on il brillamento  nella cava Ponterosso di San Vito al Tagliamento e la bonifica del sito si sono concluse  le operazioni di disinnesco della bomba della Seconda Guerra Mondiale rinvenuta a Codroipo lo scorso 8 agosto sotto il ponte della Delizia.

Le operazioni erano cominciate alle 7.30 con un breefing operativo tra tutte le forze in campo e la chiusura delle strade per chi proveniva da Udine e  Pordenone. 22 le persone evacuate dalle  abitazioni vicine  e vietata la circolazione ferroviaria per il tempo necessassario al despolettamento e messa in sicurezza dell’ordigno.

Il traffico ferroviario ha potuto riprendere normalmente già alle 9 del mattino. Un operazione complessa coordinata dalla prefettura di Udine che ha coinvolto polizia carabinieri vigili del fuoco polizia locale Friuli Venezia Giulia strade e protezione civile (rainews.it)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.