Mosca, ancora fuoco Kiev su centrale nucleare Zaporizhzhia

Spread the love

(ANSA) – MOSCA, 28 AGO – L’esercito russo ha accusato le forze ucraine di aver attaccato di nuovo l’area della centrale nucleare di Zaporizhzhia nelle ultime 24 ore.

Lo riporta Interfax.


    “Nelle ultime 24 ore sono stati registrati due casi di bombardamenti da parte di unità di artiglieria delle forze armate ucraine sul terreno della centrale nucleare”, ha annunciato il ministro della Difesa russo, Igor Konashenkov. “In totale sono stati sparati nove proiettili, di cui tre sono caduti vicino all’edificio speciale n. 2, dove viene stoccato il nuovo combustibile nucleare della società TVEL, così come i rifiuti radioattivi solidi”, ha precisato. I frammenti dei proiettili hanno danneggiato una rete di condutture, ha aggiunto.
    “Durante il secondo bombardamento, un proiettile è caduto vicino al reattore 6 e altri cinque davanti alla stazione di pompaggio dell’unità 6, che raffredda il reattore”, ha sottolineato Konashenkov. Il fuoco di artiglieria ucraino proveniva secondo Mosca da un’area vicino a Marivka, un villaggio nella regione di Dnipropetrovsk a una decina di chilometri dalla centrale. (ANSA)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.