Anziani Insultati e maltrattati in una casa di riposo. 5 arresti

Spread the love

n clima di costante subordinazione e umiliazione”. Sono le parole usate dalla Procura di Pavia per descrivere le condizioni in cui venivano tenuti gli anziani di una casa di riposo nel pavese.

Condizioni di maltrattamenti per i quali sono stati messi ai domiciliari il titolare della struttura e quattro operatrici sanitarie. L’accusa è di maltrattamenti  pluriaggravati, accusa che comporta anche la “sospensione temporanea dell’esercizio di attività professionali relative ai servizi assistenziali alla persona”.

Dalle indagini svolte dai Carabinieri del Nas è emerso un quadro “umiliante”. Gli anziani subivano insulti, urla e mortificazioni costanti.

I fatti sono avvenuti questa estate. Le indagini svolte anche intercettazioni ambientali non solo avrebbero registrato i maltrattamenti ad anziani alcuni non autosufficienti, ma anche “un totale disinteresse per l’alimentazione, la sicurezza alimentare, l’igiene, la vigilanza e le necessità mediche degli anziani”.

rainews.it)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.