Cassazione: anche al marito va garantito lo stesso tenore di vita

Spread the love

L’uomo che prima della separazione per anni si è dedicato al figlio invalido, lo ha seguito nelle sue attività e si è dedicato alla casa, mettendo da parte il suo lavoro, deve poter conservare lo stesso tenore di vita

Non bastano 300 euro per mantenere il marito che, in sede presidenziale, si è visto riconoscere 1500 euro a titolo di mantenimento dalla moglie. La cifra appare del tutto inadeguata a garantirgli la conservazione dello stesso tenore di vita durante il matrimonio, alla luce delle disponibilità economiche della moglie, dell’età del beneficiario, ormai prossimo ai 50 anni e al fatto che lo stesso, prima della separazione, per anni si è dedicato alla cura del figlio invalido. Questa la decisione della Cassazione 

studiocataldi.it

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.