Video – Incendio nella prigione di Evin a Teheran, in Iran, dove si trovano detenuti politici, giornalisti e cittadini stranieri: 4 persone sono morte

Spread the love

Sabato sera c’è stato un grande incendio nel carcere di Evin a Teheran, in Iran, noto per essere la struttura in cui sono imprigionati oppositori politici, giornalisti e cittadini stranieri. La magistratura iraniana, sul suo sito Mizan.news, ha riferito che quattro persone detenute sono morte, e che 61 sono rimaste ferite.

Nella serata di sabato, sui social sono circolati video che mostravano una densa colonna di fumo nero uscire da uno degli edifici della prigione: nei video registrati intorno al carcere si sentono quelli che sembrano spari ed esplosioni. Le autorità di Teheran, nella stessa sera di sabato, avevano detto che la situazione era stata riportata sotto controllo, ma anche dopo questi annunci diversi testimoni hanno raccontato di una situazione tutt’altro che risolta.

ilpost.it
https://youtu.be/AM8tujJ8KAo?t=7

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.