Allenatore dà del “negretto” al calciatore 16enne, la squadra lascia il campo

Spread the love

Gli Allievi del Cas Sacconago, squadra di calcio di Busto Arsizio, nel varesotto, sono usciti dal campo prima del fischio finale, per solidarietà nei confronti di un ragazzo di origine marocchina di 16 anni, che sarebbe stato chiamato “negretto” dall’allenatore del Gallarate, la squadra avversaria. 
Il fatto è riportato dal quotidiano La Prealpina, e sarebbe successo nelle battute conclusive del match degli Allievi provinciali tra Gallarate ed Cas Sacconago.

Tutto è avvenuto in una partita del campionato provinciale under 17 di Varese, mentre il Gallarate era in vantaggio per 3-1 e mancava pochissimo alla fine della partita.

rainews.it

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.