Kiev, incendio dopo 2 esplosioni nel centro della Capitale

Spread the love

Due esplosioni causate da droni kamikaze iraniani hanno provocato un incendio in un edificio non residenziale nel quartiere di Shevchenkiv, nel centro di Kiev.

Lo ha annunciato il sindaco Vitaliy Klitschko, come riporta Unian. “I vigili del fuoco stanno lavorando. Diversi edifici residenziali sono stati danneggiati. I medici sono sul posto. Stiamo chiarendo le informazioni sulle eventuali vittime. Rimanete nei rifugi”, ha scritto Klitschko su Telegram

tgcom24

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.