Terremoto, nuova scossa nelle Marche: magnitudo 4.0, avvertita a Pesaro e Fano. Epicentro in mare a 10 chilometri di profondità

Spread the love

Nuova scossa di terremoto nelle Marche. Il sisma, di magnitudo 4.0, è stato registrato dall’Istituto nazionale di geofisica e vulcanologia alle 8.08 della mattina di giovedì 8 dicembre. L’epicentro è stato individuato davanti alla costa pesarese, ad una profondità di 10 chilometri. La scossa è stata avvertita nettamente dalla popolazione a Pesaro e Fano, senza però creare particolare allarme.

Poi, nei minuti successivi, è seguito sciame sismico culminato in un movimento tellurico di magnitudo 3.3 alle 9:06. Prima erano state registrate altre scosse di magnitudo 2.6 alle 8:12 e 2.2 alle 8:26. In seguito ce sono state altre: di 2.5 alle 9:13 e 2.1 alle 9:31. I vigili del fuoco non hanno ricevuto chiamate per richieste di soccorso e nemmeno per richieste d’informazioni. La Prefettura di Pesaro sta monitorando la situazione.

https://www.ilfattoquotidiano.it/

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.