Un’auto appartenente a un diplomatico cinese ha speronato il nuovo camion elettrico dei vigili del fuoco di Berlino

Spread the love

L’incidente si è verificato intorno alle 11.00 del mattino di sabato, nel distretto cittadino di Mitte. Una macchina diplomatica, una Mercedes, si è scontrata con uno speciale veicolo elettrico antincendio dei vigili del fuoco, un E-LHF.

Uno dei vigili è rimasto ferito, così come uno degli occupanti dell’auto e sono stati entrambi portati in ospedale. Lo scontro sarebbe avvenuto nei pressi della stazione dei vigili del fuoco di Voltairestraße.

L’incrocio è stato temporaneamente chiuso per consentire i rilievi di rito allo scopo di ricostruire la dinamica dell’incidente. Ingente è invece il danneggiamento del veicolo, in fase di collaudo dalla fine del 2020 e portato in missione circa 1600 volte.

Il mezzo ha un’autonomia di un’ora e mezza ed è alimentato in modo totalmente elettrico. La batteria viene normalmente ricaricata presso la stazione dei vigili del fuoco e il suo costo complessivo è di circa 1,8 milioni di euro.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.