Investito e fatto a pezzi sull’Aurelia, identificata la vittima: è un operaio di 43 anni

Spread the love


https://www.fanpage.it/ – È un operaio di quarantatré anni l’uomo investito e fatto a pezzi al chilometro 113 della strada Statale Aurelia, tra Montalto di Castro e Pescia Romana. L’incidente è avvenuto nel tardo pomeriggio di domenica: l’investitore, un uomo di cinquantotto anni, si è costituto in caserma dai carabinieri a poche ore dal sinistro. Ai militari ha spiegato di aver pensato che quella sagoma fosse un animale, non una persona.

La vittima è un operaio di origine rumena di quarantatré anni. L’uomo lavorava per una ditta edile del posto: domenica ha pranzato con dei suoi colleghi, e poi si è allontanato per tornare a casa. Nella sua abitazione però, non è mai arrivato. L’ipotesi è che abbia attraversato l’Aurelia a piedi, e che sia stato preso in pieno dal 58enne che, a causa del buio, non è riuscito né a schivarlo né a vedere bene di chi si trattasse. Il corpo è stato poi travolto più volte da altri automobilisti, prima che il tratto di strada fosse chiusa e la zona messa in sicurezza.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.