Riforma del copyright, raggiunto l’accordo europeo

Please follow and like us:
QUOTIDIANO.NET  –  https://goo.gl/Cs75Cp

Bruxelles, 14 febbraio 2019 – La svolta era nell’aria e alla fine si è concretizzata: i rappresentanti di Commissione, Consiglio e Parlamento Ue hanno raggiunto un accordo sulla tutela del diritto d’autore. Presto anche l’Ue, come ha spiegato il vicepresidente della Commissione Andrus Ansip, «avrà finalmente regole di copyright moderne, adatte per l’era digitale con vantaggi reali per tutti: diritti garantiti per gli utenti, remunerazione equa per i creatori, chiarezza delle regole per le piattaforme».

L’accordo è stato raggiunto ieri sera tardi alla fine di una maratona durata tre giorni nel corso del ‘trilogo’ tra i tre co-decisori di ogni procedimento legislativo europeo; a questo punto, per entrare in vigore, l’intesa dovrà sottostare a un altro passaggio in Consiglio e Parlamento, in genere un passaggio facile anche se non si può dare niente per scontato fino all’ultimo. Tra i primi a esultare Antonio Tajani, presidente del Parlamento Ue, che più si era speso per un risultato positivo. «Con l’accordo appena raggiunto proteggiamo la creatività europea. Musicisti, attori, scrittori, giornalisti, audiovisivi, avranno diritto a una giusta remunerazione anche dai giganti del web».

Please follow and like us:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Social media & sharing icons powered by UltimatelySocial