Lavoratori Multiservizi: «Non siamo invisibili»

Please follow and like us:

rassegna.it –

Sciopero per i 600 mila addetti in attesa del rinnovo: in 7 mila hanno partecipato alla manifestazione a Roma. Voci, volti e storie dalla protesta: una precarietà che sembra non finire mai

“Noi non siamo gli invisibili”, ha detto Teresa di Potenza, come tanti altri lavoratori e lavoratrici in piazza a Roma questa mattina per la manifestazione nazionale Multiservizi. Una categoria bistrattata, dimenticata, con un contratto scaduto da 72 mesi, abituata a vedere – tra un cambio di appalto e l’altro – gli orari ridursi, i salari assottigliarsi, la precarietà non finire mai. Abbiamo ascoltato le loro voci.

Please follow and like us:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Social media & sharing icons powered by UltimatelySocial