TPI dedica il 2018 ai Vigili del Fuoco: instancabili e discreti eroi del nostro tempo

Please follow and like us:

https://www.tpi.it/2018/12/29/tpi-dedica-2018-vigili-del-fuoco/  – continua a leggere 

Il 5 dicembre 2018, Stefano Colasanti stava percorrendo la via Salaria, nella zona di Borgo Quinzio, nel comune di Fara Sabina, a bordo di un mezzo dei vigili del fuoco da revisionare.

Ma quando ha visto le fiamme, come raccontano i suoi colleghi straziati dal dolore, Stefano non ci ha pensato un minuto: è sceso dal mezzo e si è messo a disposizione. “Prima gli altri, come sempre”.

Stefano non era “costretto” a fermarsi e a soccorrere le vittime dell’esplosione. Non era in servizio. Ma “un vigile del fuoco è sempre in servizio”, lo sentiva dentro e questo senso del dovere e abnegazione gli è costato la vita.

Le fiamme lo hanno travolto e per lui, Vigile del Fuoco da 21 anni, non c’è stato nulla da fare.

TPI parte dal coraggio di Stefano Colasanti per dedicare questo 2018 al lavoro dei Vigili del Fuoco, alle loro storie di coraggio e modestia, e al prezioso servizio reso al Paese in un anno segnato da tante catastrofi e difficoltà.

Come non ricordare il 14 agosto e il crollo del ponte Morandi: i morti sono 43, in centinaia i caschi rossi accorrono da tutta Italia: Campania, Umbria, Molise, Emilia, Abruzzo. Le unità dei vigili del fuoco lavorano giorno e notte per liberare i superstiti dalle macerie, per sgomberare le strade e per riportare alla normalità una città spezzata in due

Please follow and like us:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Social media & sharing icons powered by UltimatelySocial