Maxi-rissa a Ostia per la figlia di un malavitoso del clan Spada: ucciso 19enne

Please follow and like us:

ilmessaggero.it –

Rivolgono frasi volgari a una ragazza di 15 anni, lei chiede aiuto al padre che si precipita insieme a un complice e accoltella i due egiziani che l’avevano importunata. Ne è nata una rissa davanti alla stazione Lido Centro della Roma-Lido a Ostia, poi sono spuntati un coltello e un cacciavite con cui i nord africani sono stati colpiti al volto e all’addome. Uno di loro, di 19 anni, è morto per le gravi ferite. Il giovane, colpito all’addome con un’arma da taglio non ancora ritrovata, era stato trasportato all’ospedale Grassi e sottoposto a un delicato intervento chirurgico ma non ce l’ha fatta.

Please follow and like us:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Social media & sharing icons powered by UltimatelySocial