Notte d’inferno, 70 interventi dei pompieri, Bottrighe esasperata

Please follow and like us:

polesine.it – https://bit.ly/2HI3rbS

Hanno finito di lavorare verso le tre della notte scorsa. Oltre 70 gli interventi di prosciugamento che i vigili del fuoco sono stati chiamati a eseguire in poche ore, dopo il temporale che, nella serata di martedì 28 maggio, aveva flagellato la zona del Bassopolesine e della Sinistra Po, colpendo in particolare ad Adria.

Qui, infatti, a pagare lo scotto maggiore per il maltempo sono state le frazioni. In particolare Bottrighe, dove intere strade sono state completamente allagate (LEGGI ARTICOLO). Ma anche Valliera, dove un fulmine ha incendiato una cabina elettrica, provocato un black out che ha mandato in tilt varie pompe, provocando ulteriori allagamenti (LEGGI ARTICOLO). Più in generale, disagi sono stati avvertiti anche a Porto Viro e Corbola, senza dimenticare parte della Sinistra Po, in particolare Canaro

Please follow and like us:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Social media & sharing icons powered by UltimatelySocial