Tesoro Usa a gamba tesa sull’Italia: poca crescita e tanto debito

Please follow and like us:

money.it – https://bit.ly/2QA1xN2

In linea con la schiettezza presidenziale, il Dipartimento del Tesoro statunitense ha raccomandato una serie di riforme economiche ai suoi partner commerciali.

Sono nove i Paesi su cui si è concentrata l’attenzione del Dipartimento guidato da Steven Mnuchin (Cina, Germania e Italia, tra gli altri), scelti perché “meritano un’attenzione particolare delle loro politiche valutarie e macroeconomiche”.

Dipartimento Tesoro: Italia, timori su sostenibilità nel lungo termine – Tra questi, come emerge nel consueto report semestrale elaborato dal DoT (Department of the Treasury), c’è anche l’Italia. “L’Italia si trova a fronteggiare riforme strutturali attese da parecchio tempo che hanno contribuito al basso livello di crescita”.

Please follow and like us:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Social media & sharing icons powered by UltimatelySocial