Bocciati i Minibot: solo debito su debito

Please follow and like us:

www.pmi.it/ – https://urly.it/3215s

ozione impegna il Governo ad emettere minibot per pagare i debiti della PA: no del ministero dell’Economia e di Bankitalia a un segnale politico letto come volontà di preparare l’uscita dall’Euro.

La premessa è d’obbligo: al momento non c’è nessun testo di legge che istituisca i cosiddetti minibot per pagare i debiti della Pubblica Amministrazione, nemmeno in preparazione, e anzi il ministero dell’Economia ha ufficialmente escluso che ce ne sia bisogno. Ma lo scorso 28 maggio, alla Camera dei Deputati, è stata approvata una mozione che impegnerebbe il Governo a farlo.

Si tratterebbe di titoli di piccolo taglio (da 5 a 100 euro), una sorta di minibond (titoli di debito) ma senza scadenza, che lo Stato potrebbe usare per “pagare” i propri creditori. Chi li ricevesse al posto del denaro potrebbe utilizzarli per una serie di pagamenti (ad esempio, usandoli in compensazione per versare le tasse).

Una mossa che ha scatenato un dibattito internazionale in quanto prefigura, potenzialmente, la possibilità di emettere moneta parallela, un segnale di apertura all’uscita dall’euro (Italexit).

Please follow and like us:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Social media & sharing icons powered by UltimatelySocial