Cappato: Noa non è morta per eutanasia, la notizia è falsa

Please follow and like us:

agi.it –

La 17enne olandese Noa Pothoven non è ricorsa all’eutanasiacon il permesso delle autorità del suo Paese, ma si è lasciata morire in casa, smettendo di mangiare e bere. A 24 ore dalla diffusione di una notizia che ha fatto il giro del mondo, la vicenda ha assunto contorni più precisi e si è scoperto che una clinica dell’Aja aveva negato a Noa l’eutanasia perché troppo giovane.

Sul caso è intervenuto Papa Francesco, che ha parlato di “una sconfitta per tutti”. “La risposta a cui siamo chiamati è non abbandonare mai chi soffre, non arrendersi, ma prendersi cura e amare per ridare la speranza”, ha twittato il Pontefice. E dal Vaticano, al di là dei contorni giuridici incerti, sono arrivate varie prese di posizione per esprimere dolore per questa vicenda.

Please follow and like us:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Social media & sharing icons powered by UltimatelySocial