Il Viminale impugna le sentenze sui migranti. “Giudici non imparziali, avrebbero dovuto astenersi”

Please follow and like us:

rainews.it –


Il ministero dell’Interno contro la sentenza del Tar di Firenze che ha annullato le zone rosse “ed e’ pronto a riformulare l’ordinanza per allontanare da alcune aree cittadine balordi e sbandati”, come si spiega in una nota. 

Nel mirino del ministro Salvini il presidente della seconda sezione del tribunale ammnistrativo, Rosaria Trizzino, e la giudice Luciana Breggia.   Il dicastero dedica un ‘dossier’ alla relatrice della sentenza che ha escluso il ministero dal giudizio sull’iscrizione anagrafica di un immigrato   Tweet Migranti, Salvini: “Sentenza vergognosa su richiedenti asilo, faremo ricorso” Migranti: prima sentenza tratta, condannati trafficanti Migranti, nuovi sbarchi: 20 a Lampedusa e 30 ad Agrigento Migranti, per negare asilo politico il giudice deve provare assenza di pericolo nel Paese d’origine 05 giugno 2019

Come aveva annunciato, Matteo Salvini sceglie la linea dura e va alla ‘guerra’ del Tar toscano e del tribunale di Firenze, mettendo nel mirino il presidente della seconda sezione del tribunale ammnistrativo, Rosaria Trizzino, e la giudice Luciana Breggia

Please follow and like us:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Social media & sharing icons powered by UltimatelySocial