Omicidio a Montegaldella: uccide la ex a coltellate, poi tenta il suicidio. Ferito un padovano

Please follow and like us:

ilgazzettino.it – https://urly.it/3229c

MONTEGALDELLA – Non aveva accettato la fine della loro relazione e dopo alcuni mesi di lontananza la rabbia omicida è esplosa: si è presentato nell’abitazione dell’ex compagna con un coltello da sub in mano, l’ha colpita per almeno dieci volte fino ad ucciderla, poi ha accoltellato gravemente l’attuale compagno di  infine ha rivolto la lama contro di sé nel tentativo di suicidarsi.

L’ennesimo femminicidio si è consumato questo pomeriggio in un appartamento di Montegaldella, piccolo comune vicentino nel comprensorio dei Colli Berici. Vittima è una donna vicentina, Marianna Sandonà, 43 anni, originaria di Grisignano, l’aggressore, pure vicentino, residente a Torri di Quartesolo, Luigi Segantini, 38 anni e il ferito, l’uomo con cui la vicentina aveva cercato di rifarsi una vita, è un padovano di 45 anni, Paolo Zorzi, residente a Cervarese Santa Croce. Il nome della donna è stato mantenuto “top secret” dai carabinieri sino alla tarda serata per la necessità di rintracciare l’anziana madre, che si trovava fuori casa.

Please follow and like us:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Social media & sharing icons powered by UltimatelySocial