Addio a Trilli, angelo a quattro zampe: ad Amatrice per ore a cercare persone tra le macerie

Spread the love

larena.it – urly.it/3dhm0

Dieci anni di onorato servizio alla ricerca di persone disperse. Pronta a rispondere giorno e notte, con il suo padrone, alla parola d’ordine «emergenza», senza chiedere nulla in cambio. Trilli, femmina di pastore australiano, considerata la «nonna» delle unità cinofile della sezione veronese dell’Ana, l’Associazione nazionale alpini, se n’è andata qualche giorno fa a 11 anni, stroncata nel giro di 12 ore da un grave problema cardiaco che non le aveva mai procurato alcun sintomo.

Un addio improvviso, a pochi mesi dalla meritata «pensione», che ha lasciato l’amaro in bocca a tutta la squadra cinofila scaligera – 27 operatori e altrettanti cani – che si addestrano con impegno, costanza e passione con un unico obiettivo: vigilare su tutti noi ed essere pronti a intervenire, sperando che quel giorno non arrivi mai.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *