Pensioni febbraio 2023, gli aumenti slittano a marzo. Nuova beffa per molti. Ecco perché

Spread the love

Agennaio 2023 sono scattati gli aumenti delle pensioni. Ma non per tutti. O meglio, sono scattati per tutti (in misure diverse a secondo la cifra percepita) ma solo ad alcuni sono arrivati già a gennaio. Per gli altri (chi prende le “pensioni più alte”) gli aumenti dovevano arrivare a febbraio. Ma così non sarà. Vediamo cosa è successo e cosa Il Giorno è riuscito a sapere ed è in grado di anticipare (è infatti atteso un comunicato Inps nelle prossime ore).

Ilgiorno.it

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.