InternazionaleVigili del fuoco

Giappone, ecco il robot pompiere che vola come un dragone

Spread the love

Si chiama Dragon Firefighter, è lungo quattro metri ed è dotato di una manichetta antincendio flessibile che può rimanere sospesa per aria a due metri dal suolo, grazie alla spinta di otto getti d’acqua controllabili e capaci di fuoriuscire dal corpo e dalla testa del robot. E ancora: a guidarlo ci sono due occhi supertecnologici, quelli di una telecamera convenzionale e di un’altra termica posta sulla punta della macchinetta antincendio, per aiutare l’operatore a localizzare le fiamme da remoto. L’incendio viene poi spento grazie agli ugelli che erogano acqua a una velocità di 6,6 litri al secondo con una pressione fino a un Megapascal.

Il progetto del robot, liberamente accessibile perché pubblicato come Open Science, permetterà a esperti e ricercatori di tutto il mondo di usare la piattaforma di Dragon Firefighters, per realizzare il proprio robot pompiere adatto a specifiche esigenze. “Stimiamo che ci vorranno ancora altri dieci anni per implementare il nostro robot in scenari antincendio reali”, ha spiegato Yuichi Ambe dell’Università di Osaka, “la sfida principale sarà estendere la sua portata oltre i dieci metri. Anche lo sviluppo di strategie antincendio efficaci adattate alle capacità uniche di questo robot sarà un aspetto fondamentale per il suo ulteriore sviluppo”.

TGLA7

VIDEO

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.