cronaca

Malore nella grotta del Gigante a meno 70 metri: viene portata a spalle per 350 gradini

Spread the love

Una donna friulana di 70 anni, durante la visita alla grotta, ha accusato un malore ad una quota di -70 metri e ha perso i sensi.  I vigili del fuoco, assieme ai volontari del Soccorso alpino, hanno raggiunto la malcapitata e dopo averla stabilizzata in collaborazione con il personale sanitario presente, l’hanno imbarellata e trasportata a spalle per 350 scalini, allestendo dei sistemi di sicura con corde nei tratti più impegnativi. Una volta guadagnata l’uscita, hanno affidato la donna ai sanitari del 118 che la attendevano.

IL GAZZETTINO

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.