Video – India, anziano creduto morto si risveglia dopo 20 ore passate in un congelatore

Please follow and like us:
RSS
Facebook
Facebook
Twitter
LINKEDIN

ilgiornale.it – urly.it/388xb

Gli stessi, convinti del decesso dell’anziano malato, lo avevano riposto all’interno di un congelatore, per preservarne il corpo fino a quando non sarebbe stato organizzato il funerale. Tuttavia, proprio all’interno di quel congelatore, il malcapitato, dopo molte ore trascorse lì dentro, si è appunto clamorosamente risvegliato.

L’episodio in questione si è consumato lunedì nel villaggio di Kandhampatti, nello Stato indiano del Tamil Nadu, nel sud del Paese. Il 74enne protagonista della vicenda si chiama Balasubramanian Kumar ed era da tempo costretto a letto a causa di una malattia.

Questo lunedì, Saravanan, fratello di Balasubramania notava che quest’ultimo aveva smesso di respirare, credendo di conseguenza deceduto l’anziano. Il familiare lo aveva allora riposto in una bara-freezer, così da impedire la putrefazione della salma in attesa dell’arrivo dell’impresa di pompe funebri e dell’organizzazione della cerimonia religiosa di commiato.

Il giorno successivo però, dopo che il soggetto creduto morto aveva ormai trascorso nel congelatore circa 20 ore, proprio un dipendente dell’agenzia mortuaria giunto sul posto notava che Balasubramania “si muoveva”, “respirava” ed era in preda a convulsioni.

Please follow and like us:
RSS
Facebook
Facebook
Twitter
LINKEDIN

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Social media & sharing icons powered by UltimatelySocial