Incidenti sul lavoro, 4 morti in 24 ore

Please follow and like us:

rassegna.it  –  https://bit.ly/2PxI7Ij

Quattro morti sul lavoro in 24 ore: è questo il tragico bilancio del 24 aprile. Non lontano, purtroppo, dalla media nazionale che conta tre vittime al giorno. Un operaio di 65 anni è stato travolto e ucciso da un furgone mentre era impegnato con una squadra in un terreno agricolo a Sestu, in provincia di Cagliari.

Al porto di Livorno, un operaio 51enne ha perso la vita a bordo di una nave della compagnia Moby, attraccata alla Calata Carrara, mentre stava effettuando delle manovre alla guida di un muletto nel garage della nave. A Savigliano (Cuneo) la vittima è un artigiano di 44 anni, impegnato nel taglio di alcuni tubi del vecchio impianto di riscaldamento che si trovava su un cestello nell’ex capannone Origlia; infine a Salerno è deceduto un uomo di 54 anni, originario di Ravello, travolto da un montacarichi che si è staccato all’improvviso.

Please follow and like us:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Social media & sharing icons powered by UltimatelySocial