“Nave militare non interviene davanti ad un gommone che affonda carico di gente”

Please follow and like us:

repubblica.it – https://bit.ly/2WebfKz

“La nave P492 Bettica della Marina militare italiana si trova vicino a un gommone in pericolo con circa 80 persone a bordo, ma non interviene. Il nostro aereo ha inviato un messaggio di Mayday Relay e ha confermato l’avvistamento di persone aggrappate a un tubolare sgonfio”.E’ il primo pomeriggio quando Sea Watch lancia l’allarme su Twitter chiedendo l’immediato intervento italiano prima che la barca affondi. E soprattutto prima dell’arrivo delle motovedette libiche che già in mattinata avevano fermato due imbarcazioni con 200 migranti riportandoli in Libia.

Alle accuse della ong ribatte con un tweet la Marina militare italiana: “Avvistato natante in difficoltà da ONG Colibrì. Nave Bettica MarinaMilitare a 80km invia proprio elicottero in zona per supporto. Con elicottero in zona ha constatato avvenuto recupero migranti da motovedetta libica in zona Sar libica”

Please follow and like us:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Social media & sharing icons powered by UltimatelySocial