Cerca di sedare una rissa al bar e viene massacrato di botte: muore a 45 anni

Please follow and like us:

ilmessaggero.it – https://bit.ly/2WgMLAV

Un uomo di 45 anni – Alessandro Sartor, operaio di 46 anni, del luogo, collaboratore saltuario del locale in cui è avvenuto il fatto –  è deceduto la scorsa notte intorno all’una a Cison di Valmarino (Treviso) dopo essere statomassacrato di bottementre cercava di sedare una rissa che ha coinvolto diversi giovani del posto.

Il fatto è accaduto di fronte al noto locale “Al Bakaro” di Tovena, sulla strada che oggi ospiterà il passaggio del Giro d’Italia. Due fratelli di Farra, insieme ad altri testimoni, sono stati sentiti dai carabinieri in caserma a Cison dalle 4 della notte alle 15 di oggi per ricostruire una dinamica che presenta ancora aspetti non chiariti.

Please follow and like us:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Social media & sharing icons powered by UltimatelySocial