Corea del Nord, “Kim Jong-un fa giustiziare i negoziatori del fallito vertice di Hanoi con Trump

Please follow and like us:

repubblica.it – https://bit.ly/2Ib5hRy

PECHINO – L’inviato speciale di Kim Jong-un per i negoziati nucleari con gli Stati Uniti giustiziato. Il braccio destro del dittatore spedito in un campo di rieducazione. Altri funzionari uccisi o mandati ai lavori forzati. Il fallimento del vertice di Hanoi con Donald Trump, conclusosi a febbraio con un clamoroso nulla di fatto, avrebbe spinto il dittatore nordcoreano a una violentissima purga dei vertici di diplomazia e esercito.

Il condizionale però è obbligatorio, visto che a rivelare i dettagli al quotidiano sudcoreano Chosun Ilbo è una sola fonte anonima “a conoscenza dei fatti”. E che in passato lo stesso quotidiano ha diverse volte riportato indiscrezioni sulle dinamiche di potere a Pyongyang, plotoni di esecuzione compresi, poi rivelatesi false o inesatte. Sia il governo di Washington che quello di Seul hanno detto di non avere al momento informazioni a riguardo, evitando commenti.

Please follow and like us:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Social media & sharing icons powered by UltimatelySocial